Strumenti personali
Cerca in Musica
Eventi
 
Azioni sul documento

"Com un soldat" Claudia Crabuzza

— scaduto
Tu sei qui: HomeEventi

Rassegna Femminile Singolare

Quando 13/07/2018
dalle 21:00 alle 23:00
Dove Palazzo Festari
Riferimento
Telefono 0445 428223
Aggiungi iCal

Appuntamento a Palazzo Festari, venerdì 13 luglio ore 21.00.

Ingresso libero

Primo disco solista - in catalano di Alghero, Com un soldat è un disco che racconta di una donna-madrecombattente, in cui si impersona la stessa Crabuzza. Una storia al femminile che comprende molte facce della vita, emozioni differenti. ‘Raó i esperança, amor i vanitat’, desiderio, guerra quotidiana con gli antichi dolori e buchi che non si riempiono. Figli e offerte alla Madre Terra, rumori della strada, alberi e cani.
Claudia Crabuzza scrive queste canzoni cominciando dal racconto del momento della nascita del suo primo figlio. Rintocchi di dolore dedicati a chi soffre lo stesso dolore senza avere in cambio la stessa gioia infinita. Poi è nata Mare Antiga, una cerimonia per la Terra, grande madre che guida i gesti più naturali. Così sono arrivate tutte le canzoni, pensando alle sue amate Frida e Lhasa, donne enormi nel palcoscenico del mondo, ai suoi tre figli, ad amori finiti e posti abbandonati per cercare nuove vite.
Com un soldat viene da qui, dai suoi anni di donna cresciuta, pieni di voglia di fare cose e spegnere i rumori sotterranei. È il racconto di ciò che intende per spiritualità.
Sulla loro strada queste parole hanno incontrato le musiche amorevoli dello scrittore e regista Fabio Sanna, e gli arrangiamenti luminosi e gli strumenti di Julian Saldarriaga e Dani Ferrer, con il tocco magico di Roger Marín che li ha registrati.

CLAUDIA CRABUZZA
Claudia Crabuzza cantautrice di Alghero, tre figli maschi, ha viaggiato per un po’ tra Europa e Messico. Dal 2000 con Fabio Manconi, fisarmonicista e pianista e Andrea Lubino batterista, costituisce il nocciolo dei Chichimeca, prodotti da Tajrà, etichetta indie di Cagliari; in organico ci sono anche Gianluca Gadau alla chitarra e Massimo Canu al basso elettrico. I cd pubblicati sono Barbari del 2003, Luce-nur EP del 2005 e Cuore? del 2012. I Chichimeca si sono esibiti in numerosi concerti in tutta Italia e all’estero e continuano tutt’ora con la loro attività. Nel corso degli anni Claudia ha collaborato come interprete e autrice con vari artisti in ambito nazionale come Tazenda, Pippo Pollina, Mirco Menna, Il Parto delle nuvole pesanti, Dr Boost e con la band messicana La Carlota e in duo con la chitarrista classica Caterinangela Fadda ha dato vita a Violeta Azul, omaggio alla canzone americana che si è aggiudicato il Premio Maria Carta. Ha pubblicato una raccolta di racconti dal titolo Victor e altri umani. A ottobre 2014 Claudia è stata ospite del Premio Tenco dedicato alle Resistenze. L’8 aprile 2016 è uscito il primo disco solista, Com un soldat, pubblicato dall’eTichetta catalana Microscopi, che si è aggiudicato la Targa Tenco 2016 per il Miglior disco in dialetto e lingue minoritarie, oltre al Premio per l’interpretazione a Botteghe d’autore 2016 e una menzione per il miglior testo con L’altra Frida al Premio Parodi 2016. Nel 2017 è stato selezionato dai Premios Min della musica indipendente tra i migliori dischi internazionali pubblicati in Spagna nel 2016.

Contenuti correlati