Strumenti personali
Azioni sul documento

Autentica di firme

Descrizione servizio
E' l'attestazione, da parte di un pubblico ufficiale, che una firma è stata apposta in sua presenza, dopo essersi accertato dell'identità della persona che sottoscrive.
L'autentica di firma deve essere prescritta da una precisa norma di legge o di regolamento: non è quindi possibile, ad esempio, autenticare la firma di una persona su un foglio bianco.
Per le persone che, per gravi motivi di deambulazione, sono impossibilitate a recarsi all'Ufficio Anagrafe, viene assicurato un servizio a domicilio. Per informazioni, rivolgersi all'Ufficio Anagrafe.
Nel caso in cui la persona non fosse in grado di firmare perché analfabeta o affetto da un impedimento fisico (es. paresi agli arti) il pubblico ufficiale dell'anagrafe, accertatosi della sua identità, raccoglierà la sua dichiarazione. L'impedimento deve essere di natura fisica e non mentale, vale a dire che il dichiarante deve essere in grado di capire il contenuto della dichiarazione che va a rendere. In caso contrario è necessaria la presenza di un tutore o di un amministratore di sostegno.

Requisiti del richiedente
Può richiederla qualsiasi persona maggiorenne in grado di intendere e di volere, presentandosi personalmente.

Modalità di richiesta
Basta recarsi di persona allo sportello dell'ufficio Anagrafe con la documentazione richiesta.

Allegati da presentare

  • un documento di identità valido;
  • il documento/istanza ove deve essere apposta la firma da autenticare 

Spese del richiedente
L'autentificazione se è in carta libera costa 0,26 €, se è in bollo 0,52 € più la marca da bollo da 16,00 €.

Tempi
La consegna è immediata.

Note
Sono abilitati ad autenticare le firme: il funzionario competente a ricevere la documentazione, il notaio, il cancelliere, il segretario comunale, il funzionario incaricato dal Sindaco.

La sottoscrizione di istanze e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da produrre alla Pubblica Amministrazione e a gestori o esercenti di pubblici servizi ( es. ULSS, Provincia, Regione, Motorizzazione, ecc.) non deve essere più autenticata: la dichiarazione o l'istanza va semplicemente firmata davanti all'impiegato addetto a riceverla o, se la persona non può presentarla personalmente, va firmata allegando la fotocopia di un documento di identità (vedi scheda sulla dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ).

Non è possibile autenticare all'Ufficio Anagrafe qualsiasi atto o dichiarazione, ma solo quelli per i quali è espressamente prevista, da una disposizione normativa, la competenza dei funzionari incaricati dal Sindaco.

Ad esempio gli ufficiali d'anagrafe non possono autenticare la firma in contratti, assunzioni di impegno o intenzioni future, accettazioni o rinunce di incarico, mandati, procure etc.. Per tali atti bisogna rivolgersi ad un notaio.

 

Responsabile: Alessandra Lo Tauro

Incaricato: Maria Lucia Centomo - Elisabetta Grendele - Flavia Muraro

Telefono: 0445 428164 - 428165 - 428171

Fax: 0445 413123

Email: servizi_demografici@comune.valdagno.vi.it

Dipende da

Contenuti correlati